Stemma dei conti Serristori - Castello di Lari.jpg Lari - Mercato (Il Ponte)ThumbnailsLari - Particolare panoramico da sud-ovestLari - Mercato (Il Ponte)ThumbnailsLari - Particolare panoramico da sud-ovestLari - Mercato (Il Ponte)ThumbnailsLari - Particolare panoramico da sud-ovestLari - Mercato (Il Ponte)ThumbnailsLari - Particolare panoramico da sud-ovestLari - Mercato (Il Ponte)ThumbnailsLari - Particolare panoramico da sud-ovestLari - Mercato (Il Ponte)ThumbnailsLari - Particolare panoramico da sud-ovestLari - Mercato (Il Ponte)ThumbnailsLari - Particolare panoramico da sud-ovest
La cartolina riporta un'immagine di uno degli stemmi presenti nel cortile del Castello di Lari, ed in particolare quello della famiglia Serristori.
Questo in particolare è stato lasciato da Antonio Serristori, vicario al Castello nel 1515. Lo stemma vero e proprio è quello tenuto dal cane, l'arpia sull'elmo tiene "l'impresa" personale del vicario, con motto "patientia".
Sia per il tema che per il lungo testo in inglese che riporta, la cartolina è piuttosto insolita.
Risulta spedita il 23 luglio del 1909 a Bourges, in Francia, ma è scritta in inglese.
Information
Posizione
View on OpenStreetMap
Rating score
no rate
Rate this photo
Visits
690
Albums
Cartoline
EXIF Metadata
Titolo
Stemma dei conti Serristori - Castello di Lari (Pisa)
Descrizione (IPTC)
La cartolina riporta un'immagine di uno degli stemmi presenti nel cortile del Castello di Lari, ed in particolare quello della famiglia Serristori. Questo in particolare è stato lasciato da Antonio Serristori, vicario al Castello nel 1515. Lo stemma vero e proprio è quello tenuto dal cane, l'arpia sull'elmo tiene "l'impresa" personale del vicario, con motto "patientia". Sia per il tema che per il lungo testo in inglese che riporta, la cartolina è piuttosto insolita. Risulta spedita il 23 luglio del 1909 a Bourges, in Francia, ma è scritta in inglese.
Fonte/Proprietario
Archivio A.C. "Il Castello" ODV